Alessandro Del Gaudio colora con le sue straordinarie tele il wine shop di Cantina di Soave in Borgo Rocca Sveva.

Con uno stile pittorico inconfondibile, l’artista palesa il proprio punto di vista sulla realtà, riducendola a un cumulo informe di  macerie. Attraverso una serie di simboli, Del Gaudio sembra affermare che il presente non sia altro che caos. Così l’automobile, status symbol per eccellenza, sulla sua tela perde di valore e si riduce ad un mero contenitore, diventa una semplice scatola di latta contenente umanità. L’aeroplano, che nell’immaginario collettivo è simbolo di libertà, non fa altro che sorvolare macerie: un mondo che è diventato un’immensa discarica a cielo aperto.

Read More